Le strutture dell’INFN possono svolgere una varietà di attività e prestazioni per conto di Amministrazioni ed enti pubblici o privati, anche esteri ed internazionali, secondo le norme del Regolamento per la prestazione di attività e servizi a favore di terzi. Tra queste rientrano attività e prestazioni di ricerca, studio, lavorazioni e trattamenti di materiali, analisi, misurazioni, tarature e prove, nonché attività di consulenza e formazione.

 

Procedura

I soggetti terzi interessati devono presentare richiesta scritta al Direttore, che valuta la compatibilità della richiesta con le attività istituzionali in corso presso la sezione e trasmette una relazione alla Giunta Esecutiva perché valuti la proposta.

È necessario che le prestazioni o attività non rientrino nei compiti istituzionali dell’INFN, siano caratterizzate dall’ interesse prevalente del committente, siano compatibili con l’attività istituzionale dell’INFN e non presentino conflitto d’interessi con esso.

 

Normativa

Regolamento per la prestazione di attività e servizi a favore di terzi

Linee guida, contratti e relazioni per prestazione di attività di ricerca e servizi in favore di terzi