I dipendenti dell’INFN, gli assegnisti, i borsisti, possono sottoscrivere gratuitamente la polizza sanitaria RBM, che può anche essere estesa ai familiari conviventi e non conviventi versando il relativo premio. Anche il personale associato e in quiescenza dell’INFN può sottoscrivere la polizza RBM per sé e per i propri familiari dietro pagamento del premio assicurativo.

La polizza prevede il rimborso delle spese sostenute presso strutture sanitarie convenzionate e non con RBM e presso il Servizio Sanitario Nazionale, in regime di ricovero o day hospital, a seguito di infortuni, malattie, parto e aborto, patologie oncologiche e le spese per visite specialistiche, protesi acustiche, trattamenti fisioterapici a seguito di infortuni, grandi eventi odontoiatrici e cure odontoioatriche da infortunio.

La polizza non prevede limiti di età e persone non assicurabili, e prevede un massimale assicurato annuo, alcune esclusioni e franchigie e scoperti specifici per ciascuna voce di spesa e per la tipologia di rimborso.

In aggiunta alla polizza sanitaria RBM, sono disponibili altre coperture assicurative, comprese quelle per infortuni professionali ed extra-professionali.

 

Tutte le forme di denuncia assicurativa, richiesta di benefit e sussidi, anche se telematiche, vanno preventivamente inoltrate all’Amministrazione locale.

 

Modulistica e link utili

Moduli di adesione e rimborso spese sanitarie della polizza sanitaria RBM (con fascicolo informativo e guida all’uso delle prestazioni sanitarie)

Informazioni sulle altre polizze assicurative e relativi moduli di denucia dei sinistri (infortuni professionali ed extraprofessionali, Kasko, RCT/O, furto, incendio, RBM ospiti stranieri)