Oltre cento studenti stanno arrivando da sette regioni italiane per partecipare, oggi e domani, 5 e 6 ottobre, alla cerimonia di consegna del Premio Asimov per l’editoria scientifica divulgativa e per incontrare gli autori vincitori. Sarà un’occasione per festeggiare insieme la scienza e vivere un’esperienza di condivisione e approfondimento al GSSI-Gran Sasso Science Institute e ai Laboratori Nazionali del Gran Sasso dell’INFN Istituto Nazionale di Fisica Nucleare.

I due libri che si sono aggiudicati ex aequo il Premio Asimov 2018 per l’editoria scientifica divulgativa sono La tempesta in un bicchiere: Fisica della vita quotidiana di Helen Czerski (Bollati Boringhieri), e Le due teste del tiranno. Metodi matematici per la libertà di Marco Malvaldi (Rizzoli).

I vincitori sono stati annunciati sabato 21 aprile, nel corso di sette cerimonie che si sono tenute in contemporanea a L’Aquila, Camerino, Lecce, Catania, Cagliari, Cosenza, Perugia.

Una “giuria popolare”, composta di 2300 studenti, provenienti da 68 istituti superiori di 7 regioni, ha votato e decretato i due vincitori.

Grande la soddisfazione di Helen Czerski e Marco Malvaldi. “Sono enormemente onorata ed entusiasta per questo premio – ha commentato l’autrice del libro Fisica della vita quotidiana, volto noto della BBC – è straordinario che il mio libro sia stato scelto da studenti delle scuole superiori, che sono all’inizio del loro viaggio nella scienza e che stanno ponendo adesso le basi del loro modo di guardare al mondo. Sono i loro contributi, come cittadini ed elettori, e forse anche come scienziati, che costruiranno il futuro”.

Continua a leggere