Laboratorio di superconduttivita Salerno 2019L’INFN e il GSI Helmholtzzentrum für Schweronenforschung hanno recentemente sottoscritto un accordo di collaborazione per il collaudo di una serie di complessi sistemi di magneti, i cosiddetti moduli quadrupoli, della sezione SIS100 dell’acceleratore FAIR , tramite l’esecuzione di estesi test criogenici. L’accordo si basa su una lunga collaborazione di successo tra le due istituzioni di ricerca nello sviluppo e nella costruzione di magneti superconduttori.

“Il contributo dell’INFN alla messa in opera dei magneti di FAIR – sottolinea il vicepresidente dell’INFN Eugenio Nappi – rappresenta un’importante opportunità per rafforzare la collaborazione scientifica tra l’Italia e la Germania nel campo della fisica fondamentale, così come auspicato nell’accordo quadro recentemente stipulato dai rispettivi Ministeri della ricerca dei due Paesi”.

Continua a leggere