Scadenza presentazione domande 24/2/2022

Qui è possibile scaricare il bando (versione italiana ed inglese): https://jobs.dsi.infn.it/index.php?tipo=Assegno%20di%20ricerca

Elenco candidati ammessi: Chiarello Gianluigi

Di seguito la versione italiana del bando

ISTITUTO NAZIONALE DI FISICA NUCLEARE
Bando n.24023/2022 per il conferimento di n. 1 assegno di ricerca
nell’ambito della ricerca tecnologica.
E’ indetto un concorso pubblico per titoli ed esame colloquio a n. 1 assegno Senior Fascia 2 per la collaborazione ad attività di ricerca tecnologica, da usufruire presso la Sezione di Lecce dell’I.N.F.N.
sul seguente tema di ricerca:
“Progetto e realizzazione di un prototipo con tecnica del “cluster counting” in camere a deriva “ultraleggere””
La durata dell’assegno di ricerca 12 mesi. L’importo annuo lordo dell’assegno di € 25.106,50.
[L’importo netto dell’assegno calcolato con le norme in vigore alla data 01-04-2021 di circa € 22.200,00; questo numero potrebbe cambiare a causa di adeguamenti normativi].
Al fine di favorire la mobilità dei ricercatori, i vincitori e le vincitrici dell’assegno di ricerca tecnologica che abbiano conseguito la laurea di secondo livello in una Provincia o Città Metropolitana diversa da
quella della sede di destinazione dell’assegno, beneficeranno di un incentivo economico aggiuntivo, purchè non risultino residenti o non abbiano avuto il domicilio o borse di studio o altri assegni di
ricerca erogati dall’INFN o da altre istituzioni scientifiche nei tre anni antecedenti alla sottoscrizione del contratto nella Provincia o Città  Metropolitana della sede di destinazione.
Il suddetto incentivo economico aggiuntivo potrà essere erogato per una durata massima di 3 anni.
Tale incentivo non sarà erogato qualora facilitazioni similari siano già  previste all’interno degli accordi di finanziamento qualora la posizione sia attivata a seguito di procedure straordinarie, come quelle previste all’art.22 del vigente Disciplinare.
I candidati e le candidate devono essere in possesso della laurea di secondo livello in Fisica, Ingegneria, Scienze dei Materiali, Astronomia, Chimica, Informatica, Matematica (o titolo equivalente conseguito all’estero) conseguita da non più di 9 anni.
Il termine massimo di 9 anni dal conseguimento della laurea di secondo livello può essere aumentato nei casi di seguito elencati e le motivazioni dell’estensione dovranno essere debitamente documentate nella domanda:
a) in caso di maternità: di 18 mesi per ogni figlio;
b) in caso di congedo parentale: del periodo pari alla durata di congedo utilizzato per ogni figlio se maggiore di 30 giorni;
c) in caso di lunga degenza ospedaliera, di lunga malattia oltre i 90 giorni : di un periodo pari alla durata dei singoli eventi considerati.
Le domande di partecipazione al concorso devono essere compilate e trasmesse all’INFN per via telematica tramite il sito https://reclutamento.dsi.infn.it/ entro e non oltre il 24-02-2022 entro le ore
23:59:59.
Alla domanda devono essere allegati, a pena di esclusione:

  • un curriculum vitae, privo dei dati sensibili con autorizzazione alla eventuale pubblicazione nei
    termini di Legge;
  • un elenco delle eventuali pubblicazioni;
  • copia di un valido documento di identità (che il/la candidato/a dovrà  esibire al momento del colloquio);
    Possono essere indicati inoltre nome, cognome ed indirizzo e-mail di massimo n. 2 referenti, che potranno caricare una lettera di referenza entro 24-02-2022 entro le ore 23:59:59.

Al fine della valutazione dei titoli, il/la candidato/a può allegare alla domanda i seguenti documenti:

  • copie di contratti, incarichi e/o conferimenti ecc.. attestanti lo svolgimento di attività presso
    soggetti pubblici e/o privati;
  • diplomi di specializzazione e/o attestati di frequenza a corsi di perfezionamento post-laurea, sia in Italia che all’estero.
    L’avviso di data, ora e luogo del colloquio e l’elenco degli ammessi sarà pubblicato, almeno quindici giorni prima della discussione, alla pagina web del bando e vale come notifica ufficiale senza
    obbligo di ulteriore comunicazione dell’INFN.
    Il candidato o la candidata, ai fini della partecipazione al bando di concorso, piò chiedere di espletare l’esame colloquio in videoconferenza.
    Se necessario, per problematiche tecniche, la videoconferenza potrà  essere svolta presso una struttura INFN per la quale verrà emessa esplicita autorizzazione.
    La commissione esaminatrice dispone complessivamente di 100 punti così ripartiti:
  • 30 punti per i titoli;
  • 70 punti per l’esame-colloquio.

L’esame-colloquio non si intende superato se il/la candidato/a non ha ottenuto la votazione di almeno 49/70 .
Il candidato o la candidata entra in graduatoria solo se consegue una votazione minima totale di 70 punti.
La graduatoria finale verrà pubblicata alla pagina web del bando.
L’attività dell’assegnista svolta sotto la guida e direzione del responsabile della ricerca, progetto oesperimento per il quale l’assegno stato conferito.
L’INFN garantisce pari opportunità tra uomini e donne per l’accesso al lavoro come previsto dalla legge 10 aprile 1991 n. 125, dall’art. 57 del Decreto Legislativo 165/2001 e dagli articoli 42 e 48 del decreto Legislativo 198/2006.
Il presente concorso pubblico finanziato a valere sui fondi del Progetto AIDAInnova per i primi 7 mesi pari ad euro 18.036,37 – CUP I49J20001270006 – Grant Agreement 101004761 e con fondi
ordinari della Sezione di Lecce per gli ulteriori 5 mesi pari ad euro 12.883,12.
Titolare del Trattamento: Istituto Nazionale di Fisica Nucleare: email: presidenza@presid.infn.it.
Responsabile della Protezione dei Dati: email: dpo@infn.it.

In conformità a quanto disposto dall’art. 13 del Regolamento UE 2016/679, i dati personali richiesti saranno raccolti e trattati, anche con l’uso di più  strumenti informatici, esclusivamente per la gestione delle attività  concorsuali e nel rispetto della disciplina legislativa e regolamentare dettata per lo svolgimento di tali attività. Il conferimento dei dati   necessario per valutare i requisiti di partecipazione ed il possesso dei titoli e la loro mancata indicazione può precludere tale valutazione.
I dati sono conservati per il periodo necessario all’espletamento della procedura selettiva e successivamente trattenuti ai soli fini di archiviazione. L’INFN garantisce ad ogni interessato
l’accesso ai dati personali che lo riguardano, nonchè la rettifica la cancellazione e la limitazione degli stessi ed il diritto di opporsi al loro trattamento; garantisce altresì il diritto di proporre reclamo
all’Autorità Garante del Trattamento dei dati personali circa il trattamento effettuato.
Per ogni altro aspetto non disciplinato dal presente bando, si fa rinvio al Disciplinare per il conferimento degli assegni di ricerca dell’INFN che costituisce parte integrante del presente bando ed disponibile sul sito https://jobs.dsi.infn.it/